Print Friendly and PDF

Il profumo della sua conoscenza

Alberto Mungai

Hai stretto forte in pugno il tuo futuro...
stillarne il succo,
e assaporare istanti veri!...
Ma i frantumi dei tuoi sogni
han ferito la tua mano.
Non c'è pace oggi, se non torni indietro
e ti fermi, come un pellegrino assorto
su quel nudo colle dove, senza colpa, Cristo è morto...
Egli ha offerto la Sua vita
come un frutto da gustare,
ed il sangue Suo ha versato
sui peccati tuoi
Puoi voltare gli occhi pavidi
per l'orrore della croce,
ma sentire la fragranza del Suo amore
il profumo della Sua conoscenza,
il profumo della tua riconoscenza.
...e la nebbia si dirada
sul tuo volto lacrimante;
guardi, e il palmo della mano tua
è guarito!
Egli ti ha salvato
per le Sue piaghe, e solo ora
tu realizzi i chiodi che l'hanno straziato...
Gesù ha stretto forte in pugno
il tuo futuro,
tanto da scolpirti nella Sua mano.
Egli ha offerto la Sua vita
come un frutto da gustare,
puoi sentire la fragranza del Suo amore:
il profumo della Sua conoscenza,
il profumo della tua riconoscenza,
il profumo della Sua conoscenza.