Print Friendly and PDF

Angelo

Isaura Nencini

Un angelo ha dormito qui
Stanotte mi sentivo così sola
Dolcezza io ho chiesto a Te
Scaldare il mio cuore con le carezze Tue

La tristezza è entrata in me
Niente va come deve e sono qui
Su questo letto ma fammi compagnia

Vieni e apri le tue ali
E coprimi ancora e scalda il mio cuore
che è triste e stanotte trema
Vieni e porta la tua luce
E illumina il tempo che da sola qui non passa mai
Vieni, vieni

Un angelo ha dormito con me
Ho aperto i miei occhi e so che tu
Eri qui