Print Friendly and PDF

Via

Isaura Nencini

Guardo su, guardo ai monti
Così alti: dove sei?
Senti come tira il vento
E mi porta via con sé
Via, via

Il mio corpo è leggero
Una piuma vola su
Si è spezzata ogni catena
Vento forte via con te

Da quassù è tutto nuovo
Piccolino agli occhi miei
Il dolore sembra oro
Come perle, le lacrime

Voglio restare sdraiata sulle nuvole
Vedere tutto limpido
Fluttuare leggera tra i bagliori della luna
E ridere, ridere, vedendo tutto bello da qui
Via, via
Via, via