Print Friendly and PDF

Non mi vergogno

Ismaele Manno

Senza Te non vivo
Ogni notte ero in bilico con me
E di Te oggi scrivo
Ogni giorno era l'alba per me
Ne ho fatta di strada
Ne ho fatta di strada con Te
Ne ho fatta di strada
E adesso canto per Te

Non mi vergogno di essere il Tuo sogno, Signore
Non mi vergogno di essere sotto la Tua luce
Non mi vergogno di essere la Tua spada, Signore
In questo mondo che crolla a pezzi

Ti sento in ogni respiro
Ogni giorno e? un regalo Tuo per me
È cosi? che incido
La certezza che oggi Tu hai dato a me

Non mi vergogno di essere il Tuo sogno, Signore
non mi vergogno di essere sotto la Tua luce
Non mi vergogno di essere la Tua spada, Signore
In questo mondo che crolla a pezzi

Oh, oh, che crolla a pezzi
Oh, oh, che crolla a pezzi

Senza Te non vivo
Sei la mia corazza, il mio scudo

Edizioni: AM Production