Ma che bravo!

Albino Montisci

Studiar, giocar, lavarmi e apparecchiare
lasciar la camera sempre perfetta,
uscire, entrare, il cane da portare
il compito di mate da rifare!

Ma quanto c'è da fare
mi piace anche giocare
ma ora io lo so
dovrò ascoltare!
E se prima non m'andava
se prima non ci stavo
adesso io lo so
in fretta imparerò!

Ma che bravo, ma che bravo veramente
così mi potranno dir sinceramente.
Ma che bravo, ma che bravo
tutti mi diranno bravo
ascoltando i consigli crescerò.

E così mi potran dire
ma che bravo che sei tu.
E così mi potran dire
ma che bravo che sei tu.
Ma che bravo, ma che bravo
ma che bravo che sei tu.
Ma che bravo, così bravo
lo sarò sempre di più!

Andare a scuola, calcio e pallavolo
mi devo preparare per il coro
e c'è la festa del mio compleanno
che gran sospiro infine tirerò!