Print Friendly and PDF

Cerco te

Gaetano Caruso

Come l'alba che si avvicina
La prima pioggia della mattina
Ed un gabbiano che vola sul mare
È così che ti vengo a cercare

Dolci sono le Tue parole
Mi sciolgo come neve al sole
Ed un bambino che tende la mano
Quando ancora mi sento lontano

Cerco Te, solo Te
E voglio Te
Adesso in me

Sei la carezza della sera
La mia anima è prigioniera
Di questo vento che io adesso sento
In ogni suo dolce movimento

E mentre è la città che dorme
Io inseguo le Tue orme
Che qui in terra hai voluto lasciare
Per chi perso Ti vuole trovare

Come me che cerco Te
E voglio Te

Adesso in me

E voglio Te, solo Te
E chiedo che
Tu viva in me