Grazie amico mio

Angelo Maugeri

Quante ne abbiamo viste
Quante ne abbiamo fatte
Eravamo piccoli, piccoli uragani
Le ore sotto al sole giocando col pallone
Dai tira un calcio di rigore
Per tutte le volte che ti ho chiesto di aiutarmi
Con i compiti e la musica motore della macchina
Senza negarti mai per tutto questo

Grazie amico mio lontano ma vicino
Nel ricordo amico mio
Sincero come pochi al mondo
Grazie amico mio per tutto questo
Grazie amico mio

Settimana bianca
Prima uscita in quattro
Eravamo liberi di essere chi siamo
Futuri grandi dottori
Futuri grandi cantanti
Ma sempre piccoli uragani

Per tutte le volte che ti ho chiesto di seguirmi
Per le tante figuracce fatte a costo di salvarmi
Senza negarti mai per tutto questo
Grazie!

Autori: Angelo Maugeri, Marco Canigiula
Edizioni: Cantieri Sonori