Il senso della vita

Angelo Maugeri

Ibrida illusione, torbida chimera
Voce senza più parole in questa notte cruda e nera
Che non lascia spazio ad una semplice preghiera
Rimango fermo, provo a pensare
La vita è un viaggio di sola andata
Da cui non posso più scappare

Luce di stelle illumina il pensiero
Mi dirigo verso est sul sentiero del peccato
Quanto buio vedo no! mi allontano,
Ho paura fisso il cielo
ed un calore ha toccato il mio dolore
Non mi fermo di pensare, di pensare, di pensare

Cerco di guardare un po' lontano
strade strane ho percorso nel passato
Scopro adesso, nel cercare qual è
il senso della vita, la mia isola infinita

Mi prendo un po' sul serio e mi chiedo: "cosa sono?"
Non mi lascio più legare dall'istinto naturale
E mi dico: "Ora è il momento, è momento di lasciare"
come foglia al vento volo, una meta da cercare
Vado avanti realizzare, realizzare, realizzare

Guardo, guardo avanti ricercandomi
in un sogno stringo forte
Le mie mani che s'incrociano al cielo se ci sei, sono qui!

Tu non ci stai ed è per questo che
mischi sotto musica esperienze
ed è per questo che insisti contro chi vive in frequenze
ed è per questo che non resti
In un'alba di cartone vuoi andare
fino in fondo in Dio hai la soluzione
Vedi e cerchi solo lui dentro questi pensieri
tu capisci, lasci tutto sono veri e sinceri
consigli per gli acquisti i tuoi pensieri
continua a darli volentieri
a colui che è il Salvatore del tuo oggi,
di domani e di ieri

Gesù è il senso della vita!

Autori: Angelo Maugeri
Edizioni: Cantieri Sonori