Ricordi di un'estate

Angelo Maugeri

La verità è che non ho mai smesso
Di credere ci fosse soccorso
A questa malattia dell'anima
Senza un perché, per questo
Ti cercherò in ogni momento
Resto in piedi con Te che sei il mio punto fermo
Ed è perciò che non mi butto giù
Al di sopra dei guai ci sei Tu

E anche se i fantasmi del passato
Volassero su di me
Saprei di avere una viva speranza
Per stare sù, stare sù

Ti consegno i miei ricordi di un'estate di città
Lampo di vita che mai più tornerà
E adesso tutto cambierà
Sì, lo so mi sei vicino, stringo i denti
E afferro le mani Tue
I momenti duri passano
Ma Tu resti lo stesso

La verità è scritta nelle Tue mani, è libertà
Il bello è che la regali, io ti sostengo
Questo è ciò che mi hai detto di più
Io lo so e ti ringrazio Gesù

E anche se i fantasmi del passato
Volassero su di me
Saprei di avere una viva speranza
Per stare sù, stare sù

Ti consegno i miei ricordi...

Credere o non credere, questo è il problema
Se affronti la battaglia è il nemico che trema
E il brutto ricordo non esisterà più
Ha già pagato il conto, il Suo nome è Gesù
Resisti, combatti, respingi gli attacchi
In piedi, coraggio, risana gli acciacchi
Proclama per fede, riscatta quel conto
Vittoria e giustizia, trionfo, sei pronto?