Danzerai ancora

Marta Falcone

In attesa dell'amore di un padre
In attesa di cibo e calore
Le sue braccia esili, le sue gambe fragili
I suoi occhi rassegnati che non osano sperare
Lì da solo, la sua casa è
Le stelle in cielo, la solitudine
E nella notte fredda e scura
Lui tremerà, avrà paura
Lui non sentirà la carezza
Di una madre o un padre
Un bimbo che vorrebbe solamente vivere

Anche se intorno ti diranno
Che la tua vita niente vale ormai
Chi trasformerà la tua realtà?
C'è nuova speranza
Ed un giorno danzerai ancora

"Io, ci sono io
Padre dell'orfano, del bisognoso
Io, ci sono io
Il tuo sostegno, tuo nuovo amico
Difenderò il debole
Giustizia io gli renderò
Tu misericordia in me troverai"

Anche se intorno ti diranno...

Autori: Marta Falcone, Rebecca Falcone