Fino a quando

Marta Falcone

Se la difficoltà di questo tempo
Mi porta a pensare che
Non c'è pace qui per me
E se la povertà che mi circonda
Ogni sicurezza prenderà
Fino a quando sarà?

Fino a quando?
Fino a quando?
Fino a quando a casa mi riporterai

Canterò davanti a Te
Le note di un canto
Nuovo sarà
La Tua gloria, il Tuo splendor racconterà
E io canterò, io Ti adorerò
Con un puro cuor Ti amerò
E non sarà più né tristezza
Né dolore o sofferenza
Ma solo gioia che mai fine avrà
E l'anima appagata sarà

Se nei pensieri miei
C'è l'immagine di un figlio perduto
E una risposta non c'è
E se mi troverò in pericolo
Per la fede in Te, Gesù
Fino a quando sarà?

Fino a quando?
Fino a quando?
Fino a quando a casa mi riporterai

Canterò davanti a Te...

Con lo sguardo intento alle cose che non vedo
Perché quelle solo eterne son
E ora, oh mio Signor, cosa attenderò?
Sì, la mia speranza è in Te

Canterò davanti a Te...

Autori: Marta Falcone