Vigilia

Albino Montisci

I tuoi fianchi cinti, la lampada accesa
Non aspettarmi invano, tornerò
Sarò simile a uno sposo nel giorno di nozze
D'improvviso la tua porta aprirò

E beato tu sarai, se giungendo a te
Nella veglia della notte ti troverò beato
Sì, perché con te resterò

E presso al tavolo a servirti io passerò
Nella fioca luce mi sorriderai beato
Sì, perché con te resterò

Dillo presto agli altri che il tempo verrà
Quando di sorpresa mi presenterò
E poi simili a coloro che vegliano attenti
Nella gioia dell'attesa li ritroverò

In verità in verità io ti dico che
La vigilia del ritorno arriverà
Ma ricorda anche se tempo passerà
Che beato tu sarai se giungendo a te
Nella veglia della notte ti troverò beato
Sì, perché con te resterò

(Grazie a Marius per il testo)